fbpx
daily post,  Diario

Fan-gasm per Hoppípolla

Immagine presa dalla pagina di Hoppípolla

Oggi dovrebbe arrivare la seconda scatola di Hoppipolla, la mystery box con piccoli prodotti di design, editoriali, libri e chicche di qualsivoglia genere accompagnate da una playlist ad hoc.

Non sapevo cosa aspettarmi il mese scorso, ma ho visto libri, ho visto una scatola bellissima e i regali dell’ultima edizione e mi sono decisa a prenderlo.
Per coccolarmi, in particolare, ho scelto l’opzione abbonamento di tre mesi, giusto per assicurarmi di aver trovato la nuova ossessione periodica.
Non c’è veramente nulla di meglio di una piccola meraviglia, che ti sorprende ogni mese, ricordandoti il perché dell’abbonamento, soprattutto quando non hai la più pallida idea di cosa troverai.
L’unica certezza è che ci sarà un libro, che eventualmente puoi selezionare tu tra le varie proposte, ma il resto lo scopri solo più avanti.

Immagine presa dalla pagina di Hoppípolla

Devo dire che sembra tanto bello, quanto i materiali che poi trovi effettivamente nella scatola.
L’esterno è stupendo. Un’illustrazione ti saluta invogliandoti a scoperchiare il pacco e l’interno, poi, non ti delude.
Nella prima scatola ho trovato libri, piccoli sfogliabili e il giornale Polpettas (nome stupendo, che mi ha spinta a leggerne il contenuto prima ancora di finire di svuotare la mia hoppipolla), ma anche pinzette di design, una crema golosissima in un packaging a dir poco strano, piccoli cani e la playlist scelta ad hoc per quel mese.

E adesso?
So che deve arrivare la scatola.
Mi è arrivato il messaggio di Bartolini (compagno di vita).

Madre è stata avvisata.

Fatemi compagnia, ammirando assieme a me la pagina Facebook di Hoppípolla.

Scrivo cose, ne leggo altre, sogno di spendere tutti i miei soldi su Amazon e di vivere tra immensi scaffali di libri. Ho sempre fame e non sopravvivo senza la seconda colazione o un buon libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.