Blogger Recognition Award: blog, blogger, blogging

bloggeraward1
Immagine di @funhousevision

Condividere e comunicare: le azioni del “blog, blogger, blogging”.

SC non è stata nominata, ma nello spirito della condivisione di informazioni, partecipa per contribuire con la piccola lista di blogger che mi accompagnano quotidianamente.

Cos’è il Blogger Recognition Award?

Il Blogger Recognition Award nasce sui social con lo scopo di promuovere e diffondere i blog e l’impegno di chi racconta la propria vita e la propria esperienza scrivendo on line.

Spesso si comunica la propria preferenza dopo essere stati nominati da qualcun altro, ma da qualche parte bisogna incominciare. Che Seconda Colazione siano piccolina e debba fare ancora molta strada, non vi sono dubbi, ma non per questo mi sento di rimanere in silenzio.
Dopo aver letto diversi articoli con le varie nomination (e averli aggiunti alla mia lista di blogger indispensabili per iniziare bene la giornata), ho deciso di scrivere anche io la mia piccola provvigione di informazioni quotidiane.

 

Le regole di questo premio sono semplici:

1.Ringraziare il blogger che vi ha nominato e inserire il link al suo blog
2.Scrivere un post per mostrare il proprio premio di riconoscimento
3.Raccontare brevemente la nascita del proprio blog
4.Dare dei consigli ai nuovi blogger
5.Nominare altri 15 blogger ai quali si vuole passare questo premio di riconoscimento
6.Commentare sul blog di chi vi ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo

 

Come vedete voi stessi, Seconda Colazione non può seguire ovviamente tutti i punti, ma posso renderli miei, senza distorcerli troppo.

Non ho un blogger da ringraziare per una nomina, ma ho diverse persone da ricordare per l’esistenza di SC.
Il fato vuole che la prima a credere in questo progetto sia anche la ideatrice di un blog tutto suo (di cui parlerò dopo).
Quindi ringrazio Eleonora Cordella per aver urlato la sua gioia in un audio di 7 minuti elencandomi, motivo per motivo, il suo stream emotivo per questo avvenimento.
Elevatrice di autostima e Personal Booster di gioia, questa ragazza è stata d’ispirazione per la realizzazione di questo blog, grazie alle immancabili conversazioni e ai tweet durante la seconda colazione (che hanno poi dato il nome a tutto ciò).

 

Com’è nata Seconda Colazione?
Come scritto prima, SC è nata principalmente dalla fame. Mentre aspettavo di capire se per il nuovo pasto volessi qualcosa di dolce (sì) o di salato, ho iniziato a scrivere.
Praticamente ho scritto per fame.
Ma c’è una storia più completa sul blog e sulla pagina Facebook per voi impavidi lettori (alla fine stiamo parlando di blog e blogger, quindi perché non approfondire?)

 

Cosa posso consigliare io, che scrivo da così poco tempo?
La realtà è che non ho mai smesso di scrivere da quando sono piccola, quindi ancora prima di SC ho avuto modo di scarabocchiare.

1.Leggete sempre (qualsiasi cosa). Per quanto sia difficile trovare il tempo, approfittate di qualsiasi momento per leggere. In attesa che arrivi vostra sorella dalla scuola, in sala d’attesa per il medico, durante la passeggiate al parco con il cane (un Kindle nel telefono non guasta mai in luoghi sicuri, dove le macchine non possono passare, anche se la vista forse potrebbe risentirne), in bagno come vuole là buona tradizione. Dove volete insomma, ma leggete.

2.Scrivete in qualsiasi momento. Spesso l’ispirazione arriva dal nulla: può partire da uno scarabocchio e qualche nota o da un pensiero ben strutturato, ma l’importante è avere la velocità di buttare giù almeno quelle due righe per ritrovare il filo dopo. Si pensa sempre che non sarà possibile dimenticare l’illuminazione per il nuovo contenuto, ma la realtà è che come arriva, sparisce. Quindi, con qualsiasi mezzo a vostra disposizione, scrivete.

3.Non fermatevi. È facile dire che essere costanti è fondamentale, che bisogna scrivere tutti i giorni, che bisogna annotarsi tutto e postare, postare e postare. La verità è che è faticoso. Per chi lavora, studia o comunque non ha modo di scrivere sempre, non è facile. Ma avere una struttura aiuta. Pensate bene a cosa volete fare, come volete presentare voi stessi e il blog e ricordatevi che l’evoluzione è sempre concessa. Una struttura può cambiare, ma aiuta averla. Non sarà il colosso che vi porterà a scrivere ogni giorno, spesso la stanchezza l’avrà vinta, ma non fermatevi. Ci vorrà tempo e pazienza, ma tornate sul blog e non rinunciate alla vostra idea.

 

Quali blogger seguo per cotanta ispirazione per Seconda Colazione? (In ordine casuale)

Leo Takes It Easy (blog di Eleonora Cordella)
Vita su Marte
RockandFiocc
Tegamini
Love Swah
This MARKETERs Life
BalenaLab
Scostumista
That’s all Trends
Gynepraio
FineToDesign
Il Filo di Nicky
Ninja Marketing
Vivi Mangia Viaggia
Frizzifrizzi

Perché non ci provate anche voi? Elencate i vostri blog!

 

Annunci

Pubblicato da

Scrivo cose, ne leggo altre, sogno di spendere tutti i miei soldi su Amazon e di vivere tra immensi scaffali di libri. Ho sempre fame e non sopravvivo senza la seconda colazione o un buon libro

Una risposta a "Blogger Recognition Award: blog, blogger, blogging"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...