Non-Travel Blog

Non-travel blog

La parole è una sola: esplorare

Che siano libri, blog, immagini instagrammabili, parole impresse da un vlogger, incisioni sulla pietra o brevi racconti di amici, negli anni ho raccolto diversi disegni, ritagli, raccolte e cartoline che hanno alimentato la mia fantasia.

Dalla vette delle montagne, alla luce che si svela tra gli alberi, ai paesi più remoti dove si narrano di imprese leggendarie e creature mitologiche, non c’è angolo della Terra che non meriti di essere scoperta e la parola è una sola:

explore.gif

Con l’immaginazione o reale, questo piccolo spazio del blog è dedicato a tutto ciò che finora ho solo raccolto nelle mie agende. Un piccolo resoconto di ciò che so, ciò che ho imparato e (a volte) potuto vedere, paesi sognati o visitati, città conosciute o usanze lette solo sfogliando decine e decine di libri. Lascio una traccia di tutte le meraviglie che ho potuto apprendere in qualche modo nella speranza che, un giorno, le potrò vedere tutte e aggiornare aggiungendo le ultime riflessioni.

Un racconto di racconti, un Non-Travel Blog

Posted by

Scrivo cose, ne leggo altre, sogno di spendere tutti i miei soldi su Amazon e di vivere tra immensi scaffali di libri. Ho sempre fame e non sopravvivo senza la seconda colazione o un buon libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.